La festa è un momento comune di tutti i paesi e culture e da sempre mezzo per affermare l'identità di un popolo, costituisce ancora oggi uno dei momenti aggregativi di maggiore forza. E' come se il tempo si fermasse, e per un giorno o più tutti lasciano le proprie quotidiane occupazioni e si riversano sulle strade per "far festa" insieme ai propri concittadini. Già, perché è proprio il far festa insieme agli altri, il senso di appartenenza ad un popolo o più spesso ad una città o paese che costituiscono il vero senso della festa e che ne permettono la magia di cui sa circondare. Quando poi parliamo di feste religiose e soprattutto patronali, tutto questo assume valenza e significati unici, che la Sicilia conosce bene e con le quali stupisce il visitatore ignoro di questo mondo favoloso. La festa patronale diventa infatti il momento riassuntivo delle devozioni di un popolo che si stringe attorno al proprio Santo Protettore riconoscendo in esso la propria identità.